E’ stato firmato nei giorni scorsi un importante accordo di collaborazione tra il Corpo Bandistico Città di Rapallo e AVIS – Associazione Volontari Italiani Sangue di Rapallo.

L’accordo, della durata di cinque anni, prevede la donazione da parte dell’Avis di quaranta maglioni che riportano le effigi delle due associazioni. I maglioni saranno indossati dai musicisti del Corpo Bandistico che si impegna a contribuire, divulgare l’immagine, le iniziative, la cultura della donazione del sangue e dell’Avis fino a tutto il 2020.

Un accordo di collaborazione “sociale” importante tra due associazioni che operano da molti anni sul territorio cittadino la cui azione positiva è riconosciuta dalla popolazione e dalle istituzioni e gli organi dirigenti dei due sodalizi si augurano che possa diventare l’inizio di un lungo percorso di collaborazione.

“Il Consiglio Direttivo del Corpo Bandistico Città di Rapallo ha colto con entusiasmo, l’opportunità di collaborare con una delle più importanti associazioni di volontariato come l’Avis” ha sottolineato Francesco Angiolani, Presidente del Corpo Bandistico. “Per la Banda è un motivo di vanto e spero che questo accordo sia solo l’inizio di una collaborazione duratura e proficua. Sarà un onore avere i volontari Avis ad ogni nostro concerto e contribuire ad alimentare una delle più nobili azioni di volontariato, la donazione di sangue”.

Sulla stessa linea Piero Cotogni VicePresidente dell’Avis di Rapallo che ha affermato: “Il Consiglio Direttivo dell’Avis Comunale di Rapallo esprime soddisfazione per la nascita di questa collaborazione ed auspica che, dall’iniziativa, possano scaturire ulteriori progetti finalizzati ad una comune crescita”.

Foto 2